Regolatori solari MPPT

La potenza massima di un modulo fotovoltaico è ottenuta grazie alla funzione MPPT (Maximum Power Point Tracking). Essi offrono inoltre il miglior rendimento al mondo e la regolazione più rapida, assicurando anche una vita della batteria ottimizzata e più lunga.

Serie VarioString

Regolatori solari MPPT per una potenza dei moduli fotovoltaici da 4 a 105kWp (con 15 regolatori in parallelo), tensione d’ingresso dei moduli fotovoltaici fino a 900Vdc. Batterie a 48V. Con isolamento galvanico.

Per una potenza dei moduli fotovoltaici da 4 a 105 kWpuna tensione d’ingresso moduli fotovoltaici fino a 900V dc. La famiglia VarioString propone due modelli, 70 e 120A / 48V. Con isolamento galvanico.

Con la regolazione solare MPPT della serie VarioStringgli impianti fotovoltaici avranno un’ottimizzazione dei costi e garantiranno una produzione energetica superiore alla media conservando le batterie nelle migliori condizioni.


Un’apparecchiatura eccezionale
costi d’installazione dei moduli fotovoltaici sono significativamente ridotti grazie all’intervallo di tensione d’ingresso elevato. E’ questa caratteristica unica che ha permesso al VarioString un riconoscimento internazionale per il premio “Solar Award“, nella categoria “BOS”, Balance Of System.

Efficiente
Malgrado la conversione dell’alta tensione solare fotovoltaica (600-900V) in tensione 48V delle batterie, e malgrado il regolatore MPPT separato fra i moduli fotovoltaici e le batterie, il VarioString raggiunge un rendimento >98%. E’ il miglior rendimento al mondo nella sua categoria.

Flessibile
Il VarioString è progettato per tutti i sistemi solari e l’associazione VarioString + Xtender è la combinazione perfetta per un rendimento del sistema elevato. In effetti la comunicazione entro i due apparecchi permette la sincronizzazione dei cicli di carica della batteriaqualunque sia la tecnologia degli accumulatori (piombolitio, nickel etc….). Contrariamente alle soluzioni ibride “tutto in uno“, la combinazione VarioString + Xtender rende possibile la scelta in base alla potenza complessiva dei moduli fotovoltaici e dell’inverter/caricabatterieindipendentemente gli uni daglialtri, per un sistema dimensionato all’applicazione.

Caratteristiche e prestazioni

  • Riduzione dei costi di installazione dell’impianto fotovoltaico grazie alla semplificazione del cablaggio e per la riduzione di cavi, fusibili, scatole di giunzione, manodopera di installazione, ingombri ed altri costi causati dalla messa in parallelo di stringhe di moduli fotovoltaici
  • Connessioni semplici, sicure e senza preoccupazioni con i connettori PV modello SUNCLIXTM  (Phoenix Contact)
  • Sicurezza garantita per l’isolamento rinforzato fra i moduli fotovoltaici e le batterie e fra i due ingressi PV del VS-120. Ciò permette una messa a terra delle batterie e/o dei moduli fotovoltaici*
  • Efficienza di conversione > 98% senza pari per un regolatore MPPT ad isola ed un rendimento MPPT > 99,8%
  • Fino a 15 apparecchi in parallelo
  • Ciclo di carica a 4 stadi completamente programmabile per una più lunga durata della vita delle batterie
  • Display a 9 LEDs intuitivo e chiaro
  • Visualizzazione completa, configurazione ed acquisizione dei dati con l’RCC-02/-03 e/o via internet con Xcom-LAN / Xcom-GSM o via SMS con Xcom-SMS

* Parecchi produttori raccomandano la messa a terra di uno dei due poli dei moduli fotovoltaici col fine di sopprimere l’effetto PID (Potential Induced Degradation). E’ stato dimostrato che questo decadimento può rapidamente raggiungere fino al 60% della potenza nominale.

ACCESSORI

Controllo remoto e modulo di programmazione RCC-02

Il controllo remoto e modulo di programmazione RCC-02 permette all’utilizzatore di controllare il proprio sistema e di adattarlo totalmente alle proprie necessità permettendo la regolazione di numerosi parametri disponibili sull’Xtender, VarioTrack e VarioString.

Grazie al suo display grafico, l’RCC-02 fornisce delle indicazioni chiare e complete sullo stato del sistema nella lingua scelta.

L’apparecchio memorizza e visualizza gli eventi che si sono verificati su un’installazione.

Un lettore di SD card è disponibile e permette la registrazione dei parametri ma anche il caricamento delle programmazioni e tutti gli aggiornamenti futuri.
______________________________________________

Adatto per un fissaggio a parete.
Dimensioni H x L x l: 170 x 168 x 43.5 mm.
Fornito con 2 m di cavo (max. 50m).

Controllo remoto e modulo di programmazione RCC-03

Il controllo remoto e modulo di programmazione RCC-03 permette all’utilizzatore di controllare il proprio sistema e di adattarlo totalmente alle proprie necessità permettendo la regolazione di numerosi parametri disponibili sull’Xtender, VarioTrack e VarioString.

Grazie al suo display grafico, l’RCC-03 fornisce delle indicazioni chiare e complete sullo stato del sistema nella lingua scelta.

L’apparecchio memorizza e visualizza gli eventi che si sono verificati su un’installazione.

Un lettore di SD card è disponibile e permette la registrazione dei parametri ma anche il caricamento delle programmazioni e tutti gli aggiornamenti futuri.

_________________________________________

Installazione su quadro.
Dimensioni H x L x l: 130 x 120 x 42.2 mm.
Fornito con 2 m di cavo (max. 50m).

Monitor delle batterie BSP

Una delle informazioni fra le più importanti per un funzionamento sicuro ed efficace di un sistema di energia con le batterie è lo stato della loro carica. Il BSP offre per i sistemi Xtender, VarioTrack e VarioString, contemporaneamente una misura molto precisa ed un algoritmo estremamenteefficace che calcola lo stato di carica in maniera corretta.

Il controllo remoto RCC-02/03 permette la visualizzazione, il data logging, la presentazione grafica, lo storico dello stato di carica e le varie programmazioni. Diversi valori del BSP possono essere utilizzati nel contesto della programmazione di un sistema Xtender, VarioTrack e VarioString. Inoltre, 17 differenti parametri possono essere visualizzati come per esempio :

Stato di carica
Tensione
Corrente
Tempo restante
Misura dell’energia
Temperatura della batteria

Il BSP è dotato di una misura di tensione per batterie a 12, 24 e 48V nominali come anche una misura misura di corrente per shunt resistivo

Due modelli di BSP sono disponibili :
BSP 500 (con shunt di 500 A)
BSP 1200 (con shunt di 1200 A)

______________________________________________

Dimensioni H x L x l : 110.5 x 75 x 26 mm.
Lunghezza dei cavi per il collegamento alle batterie : 2 m
Fornito con cavo di comunicazione di 5 m ed uno shunt di 500 A (per il BSP 500) o di 1200 A (per il BSP 1200).

Modulo di comunicazione Xcom-232i

Il modulo di comunicazione Xcom-232i, equipaggiato di una porta seriale RS-232, permette la comunicazione a distanza con un sistema costituito da uno o più Xtender, VarioTrack o VarioString.

Grazie a questo modulo, è inoltre possibile leggere tutte le informazioni visualizzabili sullo schermo del controllo remoto RCC-02/-03 ma anche di modificare i parametri della configurazione. Un sistema Xtender, VarioTrack o VarioString potrà quindi essere connesso a differenti apparecchi di supervisione o di controllo SCADA (PC, microcontrollore).

Dal punto di vista tecnico, l’interfaccia RS-232 rende per esempio possibile la trasmissione dei dati con modem GSM, dei collegamenti RS-232 verso TCP/IP od ancora dei convertitori lunga distanza RS-422. In più, la porta è protetta da isolamento galvanico.

Il protocollo propietario è interamente documentato e disponibile.

Il modulo Xcom-232i è dotato di funzione di registrazione ed analisi dei dati (funzione data logger).

Se non disponete di porta seriale RS-232, esiste una versione con bus CAN.

______________________________________________

Dimensioni H x L x l: 110.5 x 75 x 26 mm.
Fornito con cavo di comunicazione di 2 m.

Set di comunicazione tramite internet con Xcom-LAN / Xcom-GSM

I sistemi Xtender, VarioTrack e Variostring possono oramai essere sotto controllo permanente tramite computer, palmare o smartphone. I set di comunicazione Xcom-GSM e Xcom-LAN permettono un collegamento ai siti di installazione aventi copertura GSM o collegati ad internet tramite unarete locale.

Studer Innotec propone questa soluzione “chiavi in mano” via server protetto ed un’interfaccia semplice. L’interfaccia permette di interagire a distanza con l’installazione esattamente come con il controllo remoto RCC-02/-03 in sito. Da sapere : accesso a tutti i parametri, visualizzazione in tempo reale dei valori misurati sugli apparecchi del sistema così come l’accesso ai dati degli ultimi 30 giorni.

La soluzione permette di consultare altrove i dati trasmessi dal sistema. Si potrà ugualmente configurare l’attivazione degli allarmi, trasmissioni ad uno o più destinatari per e-mail o SMS. La non disponibilità della comunicazione potrà ugualmente essere segnalata.

Xcom-LAN o Xcom-GSM?
Studer Innotec propone 2 set di comunicazione differenti che permettono l’accesso via internet. I mezzi di comunicazione a disposizione nel sito di installazione determinano la scelta fra i due set proposti.

Se il sito dispone di un accesso ad internet tramite rete locale (LAN), si sceglierà l’Xcom-LAN. Se la rete internet non è presente ma un segnale GPRS o 3G è disponibile*, si sceglierà il set di comunicazione  Xcom-GSM. Una SIM con un operatore locale permetterà allora l’accessoall’installazione via interfaccia web.

* La compatibilità con la rete è da verificare con l’operatore telefonico.

Set di comunicazione Xcom-LAN
Il set include un Xcom-232i, un gateway Ethernet e tutti gli accessori necessari.

Set di comunicazione Xcom-GSM 
Il set include un Xcom-232i, un modem GSM e tutti gli accessori necessari. La SIM non è fornita.

Modulo di comunicazione multi-protocollo Xcom-CAN

Questo dispositivo permette la comunicazione con il BMS, sistema di gestione delle batterie al litio e gli apparecchi della famiglia Xtender / VarioTrack / varioString. La lista delle batterie (produttori) compatibili è disponibile su richiesta.

L’Xcom-CAN permette anche a tutti i dispositivi equipaggiati di bus di comunicazione CAN (PC, microcontrollore) d’interagire con tutti gli apparecchi della famiglia Xtender / Vario tramite un protocollo propietario. Esso permette in particolare il pilotaggio del sistema tramite supervisore (SCADA) e rende accessibile a terzi tutti i dati del sistema, i parametri di configurazione ed i dati registrati.

Cavo di comunicazione per sistemi multi-unità

Questo cavo di comunicazione permette di collegare gli Xtender, i VarioTrack od i VarioString fra loro in modo da creare sistemi multi-unità.

Più Xtender, VarioTrack o VarioString potranno dunque essere utilizzati nello stesso sistema per realizzare sia una configurazione trifase, sia un aumento di potenza sulla stessa fase, sia le due insieme.

Fino a 9 apparecchi Xtender, 15 VarioTrack o 15 VarioString potranno essere combinati, fornendo una potenza massima di 72 kVA o di 75 kWp per i VarioTrack e di 105kWp per i VarioString

Sonda di temperatura per batterie BTS-01

Questa sonda regola con precisione le soglie di carica delle batterie in funzione della temperatura delle batterie.

______________________________________________

Dimensioni: HxLxl: 58 x 51,5 x 22 mm.
Fornita con 5m di cavo.

Modulo dei relè ausiliari ARM-02

Questo modulo, destinato all’XTS od ai VT/VS è da montare su giuda DIN, dispone di 2 contatti ausiliari programmabili tramite l’XTS o tramite VT/VS. Questa funzione è implementata nei modelli XTM e XTH.

______________________________________________

Adatto per montaggio su guida DIN.
Dimensioni (HxLxl) : 45 x 73 x 45 mm.
Fornito con 3 m di cavo. (Lunghezza massima 5 m)

APPLICAZIONI

Alimentazione solare per BTS con inverter/caricabatterie Compact

Una soluzione ibrida permette di ridurre notevolmente il consumo da carburante ed aumenta notevolmente il rendimento del generatore (riduzione dei costi di funzionamento, durata di vita allungata).

L’energia solare in eccesso potrà essere utilizzata dall’inverter per altre applicazioni.

In più, un sorvegliatore della batteria è integrato, per uno scollegamento dell’uscita dell’inverter in funzione della tensione della batteria.

Corrente sinusoidale di qualità eccellente per tutte le apparecchiature con inverter/caricabatterie Xtender

L’inverter funziona esclusivamente se collegato ad una batteria, tutti i tipi di apparecchi in corrente alternata vengono alimentati, senza limitazioni.

Esso trasforma la corrente continua (DC) della batteria in corrente alternata (AC) di qualità superiore a quella della rete elettrica.

Alimentazione senza interruzione tramite priorità solare con inverter/caricabatterie Compact

Nel momento in cui è vietato (o pochi incentivi) immettere l’energia in rete, il Compact, con l’opzione regolatore di carica solare integrata, permetterà di minimizzare la quota consumata dalla rete utilizzandolo in priorità l’energia prodotta in sito. Esso permette anche di garantire la fornitura di energia in caso di interruzione dellarete. Una soluzione semplice e pronta per l’utilizzo.

Alimentazione senza interruzione e priorità solare con inverter/caricabatterie Xtender

Nel momento in cui è vietato (o pochi incentivi) immettere l’energia in rete, l’Xtender, accompagnato dal VarioTrack/VarioString, permetterà di minimizzare la quota consumata dalla rete utilizzandolo in priorità l’energia prodotta in sito. Esso permette anche di garantire la fornitura di energia in caso di interruzione della rete. Una soluzione semplice e pronta per l’utilizzo

Sistema ibrido: l’indipendenza pronta all’utilizzo con inverter/caricabatterie Compact

Questo sistema ibrido permette una grande flessibilità nell’alimentazione ed un’indipendenza fra diverse sorgenti energetiche. L’alimentazione dei carichi in corrente alternata (AC) viene effettuata direttamente dalla sorgente energetica tramite al relè di trasferimento, o tramite la batteria con la funzione inverter. La funzionecaricabatterie permette la ricarica delle batterie tramite il generatore. Gamma di potenza lato inverter da 1,1 kVA a 4 kVA.

Corrente sinusoidale di qualità eccellente per tutte le apparecchiature con inverter/caricabatterie Compact

L’inverter funziona esclusivamente se collegato ad una batteria, tutti i tipi di apparecchi in corrente alternata vengono alimentati, senza limitazioni.

Esso trasforma la corrente continua (DC) della batteria in corrente alternata (AC) di qualità superiore a quella della rete elettrica.

Alimentazione solare per BTS con inverter/caricabatterie Xtender

Una soluzione ibrida permette di ridurre notevolmente il consumo da carburante ed aumenta notevolmente il rendimento del generatore (riduzione dei costi di funzionamento, durata di vita allungata).

L’energia solare in eccesso potrà essere utilizzata dall’inverter per altre applicazioni.

In più, un sorvegliatore della batteria è integrato, per uno scollegamento dell’uscita dell’inverter in funzione della tensione della batteria.

Alimentazione ibrida diesel-solare

Una soluzione ibrida permette di ridurre notevolmente il consumo di carburante ed aumentare fortemente il rendimento del generatore. I rendimenti di conversione e MPPT dei regolatori contribuiscono anche all’efficienza elevata del sistema.

Elettrificazione dei villaggi

L’alimentazione energetica di edifici, hotel, ospedali, scuole ecc., richiedono dei sistemi autonomi affidabili, modulari e potenti. La realizzazione di una micro-rete pubblica è rivolta alle stesse esigenze. La famiglia Xtender / VarioTrack / VarioString, grazie alla sua flessibilità, offre i componenti ideali per la realizzazione di una micro-rete elettrica. La combinazione adeguata degli apparecchi di questa famiglia permetterà la realizzazione di sistemi di qualche kVA fino a più di 70 kVA e copre anche un’ampia gamma d’applicazioni. I differenti dispositivi di comunicazionedisponibili (GSM, Web, SMS) permettono di monitorare permanentemente il corretto funzionamento di una mini-rete.

La riconosciuta flessibilità dell’Xtender, cuore di una mini-rete, permette di progettare sistemi di taglia adeguata per l’applicazione richiesta. La gestione integrata della frequenza permette di controllare le fonti energetiche AC utilizzate (inverter ad immissione in rete), qualunque sia la sceltadella modalità di accoppiamento (DC o AC).

Priorità all’energia rinnovabile senza immissione in rete

Nel momento in cui è vietato (o pochi incentivi) immettere l’energia in rete, l’Xtender, accompagnato dal VarioTrack/VarioString, permetterà di minimizzare la quota consumata dalla rete utilizzandolo in priorità l’energia prodotta in sito. Esso permette anche di garantire la fornitura di energia in caso di interruzione della rete. Una soluzione semplice e pronta per l’utilizzo

Corrente sinusoidale di qualità eccellente per tutte le apparecchiature con un inverter

L’inverter funziona esclusivamente se collegato ad una batteria, tutti i tipi di apparecchi in corrente alternata vengono alimentati, senza limitazioni.

Esso trasforma la corrente continua (DC) della batteria in corrente alternata (AC) di qualità superiore a quella della rete elettrica.

Sistama ibrido: Più indipendenza e flessibilità con inverter/caricabatterie Xtender

Questo sistema ibrido permette una grande flessibilità nell’alimentazione ed un’indipendenza fra diverse sorgenti energetiche. L’alimentazione dei carichi in corrente alternata (AC) viene effettuata direttamente dalla sorgente energetica tramite al relè di trasferimento, o tramite la batteria con la funzione inverter. La funzionecaricabatterie permette la ricarica delle batterie tramite il generatore. La funzione Smart-Boost permette di minimizzare la potenza del generatore. Grazie ad una programmazione ampia e flessibile, l’Xtender si adatta a tutte le applicazioni. Gamma di potenza lato inverter da 0,5 kVA a 72 kVA, mono e trifase.

Sistema solare base con inverter

Un sistema solare completo può essere realizzato con un inverter della serie AJ avente la funzione “regolatore di carica solare” (integrato opzionale). Un solo apparecchio può così alimentare i carichi in corrente alternata (AC) e la ricarica delle batterie tramite moduli fotovoltaici (DC).